Alta Badia: alle porte un inverno ricco di eventi

L’inverno è alle porte. Gli appassionati di montagna si preparano al cambio degli armadi e al passaggio dagli sport estivi a quelli della stagione fredda. Ma l’inverno in montagna non è soltanto attesa di nevicate e noleggio degli sci. Le località turistiche si sfidano anche a colpi di manifestazioni: sport, cultura, musica, folklore per attrarre non soltanto gli appassionati di sci alpino, fondo e alpinismo, ma anche i visitatori ammirati dalla bellezza dei luoghi e dalle tradizioni dei popoli. Se parliamo delle Dolomiti e dell’Alto Adige, la valle regina degli appuntamenti invernali è senza dubbio l’Alta Badia. Ecco gli eventi da non perdere.

11 novembre 2012 – La Cavalcata di San Leonardo

Alta Badia, Cavalcata di San Leonardo

Cavalcata di San Leonardo - Foto: Alta Badia / Freddy Planinschek

Nel pieno dell’autunno, quando le giornate in montagna sono già cortissime, nel piccolo paesino di Badia si svolge questa pittoresca festa a cui partecipano rappresentanti di tutte quante le valli ladine. In onore del santo guerriero, popolarissimo presso tutti i popoli di retaggio germanico, il corteo di cavalieri sfila per il paese bardato dei costumi tradizionali ladini. Una delle feste altoatesine più tipiche e folkloristiche, accompagnata da fiumi di vin brulè, mercatini di prodotti locali e musica e danze popolari.

 

16 Dicembre 2012 – Coppa del Mondo di Sci Alpino

Alta Badia, Coppa del Mondo di Sci

Foto: Alta Badia / Freddy Planinschek

La Gran Risa. Una delle piste più belle e più famose non soltanto delle Dolomiti, ma dell’intero arco alpino. Un ampio muro ghiacciato di partenza, due cambi di pendenza mozzafiato, un’ampiezza che permette agli esperti di cimentarsi con tutto il bagaglio tecnico dello sciatore e, agli atleti, con una delle piste più difficili e affascinanti del circo bianco. Lo Slalom Gigante della Val Badia è considerato uno dei più impegnativi e tecnici. L’intera valle si prepara alla competizione internazionale, e l’emozione di vedere i più forti gigantisti del mondo sfidarsi su questa splendida pista è decisamente da provare, magari facendo il tifo per i colori azzurri che spesso hanno trionfato in fondo alla Gobbe del Gatto.

Dal 20 al 25 Gennaio 2013 – Chef’s Cup

Alta cucina tra le Dolomiti Settentrionali. Una rassegna enogastronomica organizzata dal consorzio degli chef dell’Alta Badia premiati con la stella Michelin, i Dolo-Mitici. Cene e degustazioni nei migliori ristoranti della valle, eventi culinari itineranti e degustazioni sparse in diverse location al chiuso e all’aperto. Il cuore pulsante della manifestazione Sciare con Gusto, connubio di sport e gastronomia. Direttamente sulle piste dell’Alta Badia, nel comprensorio Dolomiti Superski, dodici rifugi propongono i menù più tipici della valle e della cucina ladina, integrati dal tour dello SlopeFood, con gli stuzzichini a bordo pista. Alla sera, Chef’s cup è spettacoli, cene, corsi di cucina tradizionale e alta, altissima qualità culinaria.

17 Marzo 2013 – Dé dl vin

Chi non conoscesse i vini dell’Alto Adige, dal Lago di Caldaro al Lagrein, passando per il Santa Maddalena, ha l’occasione di farlo ad alta quota. I consorzi turistici dell’Alta Badia portano il prezioso prodotto delle cantine dei colli bolzanesi e meranesi sulle piste da sci della valle, organizzando un piccolo tour sciistico che si snoda su quattro rifugi a bordo pista. La formula è quella dei percorsi all’apertura delle cantine. Si paga un piccolo biglietto per partecipare, che dà diritto ad assaggi di vino accompagnati da generosi stuzzichini e degustazioni di prodotti IGP della valle, dallo speck ai formaggi, fino al pane casereccio ladino.