Dolomiti, un’estate 2012 ricca di eventi

eventi Dolomiti

© Jeremy Couture

Le numerose località intorno alle montagne dolomitiche attraggono da sempre una marea di persone in cerca di divertimento, paesaggi mozzafiato e contatto con la natura. Negli anni i mesi estivi hanno assunto sempre maggior rilievo grazie a un’ottima organizzazione turistica: si è dato sempre più spazio a sagre, eventi e manifestazioni sportive dando sfoggio alle tradizioni e alla cultura locali.

Siamo andati a vedere per voi quali sono gli eventi più importanti e curiosi che si svolgeranno quest’estate in tutto il panorama dolomitico.

  • Una delle manifestazioni sportive più impressionanti si terrà dal 29 luglio al 4 agosto ed è il Giro delle Dolomiti, gara aperta a ciclisti e cicloturisti che attraversa i  luoghi più belli di queste zone: Bolzano, Bressanone, Ortisei, Passo Gardena, Corvara, Passo Campolongo, Arabba, Passo Pordoi, Passo Sella, Ponte Gardena, Passo Fedaia, Alba di Canazei, Pozza di Fassa e tanti altri paesi per un totale di sei tappe. Nella giornata di apertura stand con gastronomia tipica locale e una grande festa.
  • Degustazione di vini a Nova Ponente, in Val d’Ega, il 26 luglio e il 9 agosto. Numerose cantine proporranno la varietà dei loro vini – in particolare i bianchi – in un contesto panoramico che presenta cime quali Catinaccio, Latemar, Corno Bianco e Corno Nero. Rimarranno aperti anche i negozi in una specie di notte bianca.
  • A Comano Terme dal 23 al 29 luglio si terrà InAqua, il Festival dell’Acqua. Le celebrazioni coinvolgeranno tutto il paese e gli ospiti con attività che vanno dalla musica alla danza, da incontri a rappresentazioni teatrali. Tutto il fermento culturale sarà dedicato a celebrare l’elemento.
  • Nella stessa Comano dal 12 luglio a inizio di settembre ci sarà il St’Art, itinerari artistici nei borghi. Notte bianca dei musei, arte di strada, musica e danza nei borghi del Bleggio, del Banale, del Lomaso e del Tennese tra vie antiche, vecchie case e castelli.
  • Più che un evento una possibilità unica: l’Alba sul Corno del Renon. Dal 22 luglio al 2 settembre vengono organizzate spedizioni a 2060 metri per vedere il sole che sorge e illumina tutta la catena dolomitica. L’organizzazione prevede andata e ritorno con la cabinovia panoramica, ricco buffet presso la Trattoria Cima Lago Nero con prodotti locali per 25 € ad adulto, 15 a bambino.
  • Gardena Mountain run: quest’anno il 22 luglio si svolgerà la prima edizione di un percorso per tutti di 15 km con un dislivello di 1280 metri per gareggiare lungo questi paesaggi meravigliosi. Partenza da Ortisei, arrivo ai piedi del Seceda. Conclusa la gara si terrà una festa con intrattenimento musicale e premiazioni.
  • Dal 20 al 23 luglio in diverse località delle Dolomiti venete avrà luogo il Festival Internazionale della Fisarmonica; a Feltre, Caprile, Domegge di Cadore, San Vito di Cadore avranno luogo quattro concerti di un festival a cui non capita tutti i giorni di poter partecipare!
Dolomiti, eventi estate 2012

© Ritten_Renon

  • Il 13 luglio nelle zone della Valsugana parte un’iniziativa interessante dal nome Trekking con l’autore, quattro incontri in cui è possibile conciliare natura e letteratura. Più o meno si struttura così: la sera aperitivo enogastronomico con l’autore letterario, il giorno seguente camminata con pranzo in rifugio e ascolto della presentazione dell’ultima opera dell’autore. Tra gli ospiti quest’anno Erri De Luca e Matteo Corona.
  • Alzi la mano chi non va pazzo per il Gewürztraminer, vino bianco famoso in tutto il mondo che ha origine in queste valli. Ecco, se siete dalle parti di Termeno il 13 luglio e amate il vino e tutta la cultura del lavoro e della pazienza da cui nasce non potete farvi scappare la festa del Gewürztraminer. Musica e intrattenimento accompagnano un percorso paradisiaco dove è possibile incontrare le cantine produttrici di questo vino e soprattutto… degustare!
  • Se invece siete a luglio e agosto della parti di Plan de Corones e avete ghiotti desideri non lasciate passare invano il Standlschmaus: “Standl” sta per le tante bancarelle , “schmaus” è la grande festa. La festa delle bancarelle è un vero e proprio evento culinario che si compone di tre appuntamenti dove ascoltando musica è possibile degustare i migliori piatti della zona: il risotto al nero di seppia, i Tirtlan con spinaci o crauti, polenta con finferli freschi, appetitose fette di strudel appena sfornato e tutti i dolci altotesini da far impallidire anche il maggior divoratore di tutte le valli. A Valdaora l’11 luglio, il 1 e il 22 agosto.
  • Non veri e propri eventi, ma attirano decine di migliaia di persone: sono i ritiri delle squadre di calcio professionistico che mai come negli ultimi anni ricominciano la stagione all’ombra delle Dolomiti, godendosi fresco, tranquillità e strutture sportive al passo con i tempi. Per fare solo qualche nome: il Bologna in ritiro ad Andalo, il Palermo a Malles, la Fiorentina a Moena, il Parma a Levico Terme, lo Slavia Praga a Borgo Valsugana, il Torino a Sappada, il Siena a San Vito di Cadore, il Napoli a Dimaro, la Lazio ad Auronzo di Cadore, il Bayern Monaco a Riva del Garda, la Roma a Riscone di Brunico, l’Inter a Pinzolo.